Giir di Mont a Kilian e Laetitia

Due ski-alper i campioni mondiali di skyrunning a Premana

Tutti attendevano con ansia la sfida fra i due fuoriclasse della corsa in montagna e loro due non si sono fatti attendere. Fin circa a metà gara si sono dati battaglia con un ritmo altissimo che ha subito scavato un abisso con gli inseguitori. Poi il crollo – si fa per dire – di Marco De Gasperi che si è battuto per il secondo gradino del podio guardandosi dal ritorno di Hernando.
Nelle donne la Laetitia Roux dopo aver raggiunto e superato la Mirò è andata a vincere il titolo mondiale in palio che va ad aggiungersi ai numerosi vinti nello ski-alp. Emanuela Brizio, fortissima come sempre, ha dovuto accontentarsi del terzo posto.
Da registrare anche i due record della gara, maschile e femminile, con 3.01.14 di Kilian e 3.46.40 della Roux.
Gli italiani si sono comunque battuti alla grande: oltre a De Gasperi da annotare il quinto posto di Golinelli, l’ottavo di Pivk e il nono di Brunod.
650 i partecipanti e grande festa di pubblico che ha incitato costantemente i concorrenti.

Maschile:
1) Kilian Jornet Burgada 3.01.14
2) Marco de Gasperi 3.04.34
3) Louis Alberto Herdando 3.11.00
4) Tofol Castanier 3.11.49
5) Nicola Giolinelli 3.12.50
6) Tom Owens 3.13.02
7) Ricardo Mejia 3.13.54
8) Tadei Pivk 3.14.24
9) Dennis Brunod 3.15.39
10. Agusti Roc Amador 3.18.24.
Femminile:
1) Laetitia Roux 3.46.40
2) Mireia Mirò 3.53.52
3) Emanuela Brizio 3.58.19
4) Stephanie Jimenez 3.59.12
5) Paola Romanin 4.03.41

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.