Emelie Forsberg pensa alle 100 miglia

L'ipotesi lanciata dalla svedese sulla sua pagina FB

L’abbiamo vista affacciarsi sulla scena dello Skyrunning non più tardi della passata stagione. In poco più di un anno ha gia praticamente vinto tutto quello che era possibile vincere. Sta seguendo passo dopo passo le orme del suo compagno Kilian dedicandosi anche allo sci alpinismo e all’alpinismo. Non sembrano quindi esserci limiti per la ventisettenne svedese Emelie Forsberg che lancia ai suoi ammiratori il quesito su una nuova possibile sfida direttamente dal suo account Facebook. In gioco quella che potrebbe essere la sua prima partecipazione in una gara di 100 miglia. S itratta de La Diagonale des Fous in programma il prossimo 17 ottobre sull’isola della Réunion per un totale di 165 km e 10.800 m D+.

TRA SCETTICISMO ED ENTUSIASMO – La maggior parte dei suoi ammiratori sembra essere entusiasta dell’ipotesi mentre qualcun altro le fa notare che in passato già altri atleti sono stati vittime dell’over racing citando la sua compagna Anna Frost. Un grande specialista delle ultra distanze come l’americano Timothy Olson, invece, sempbra entusiasta dell’ipotesi. Per la Forsberg si tratterebbe di correre una delle più dure 100 miglia del panorama internazionale venti giorni dopo la UROC di 100 km dove si giocherà il titolo mondiale nelle ULTRA.

IL PALMARES IN UN ANNO – Emelie lo scorso anno ha vinto la classifica generale delle Skyrunner World Series precedendo la spagnola Nuria Picas e l’italiana Silvia Serafini e si è portata a casa anche la coppa del mondo nelle SkyRace. Sempre lo scorso anno ha vinto la Dolomites SkyRace, la Pikes Peak in America la Mt. Kinabalu in Malesia, la TNF San Francisco ed è arrivata seconda al Trofeo Kima e ai Templiers. Quest’anno si è dedicata con più continuità anche alle ultra distanze e non ha avuto nessuna rivale. Ha vinto la Transvulcania, la Ice Trail Tarentaise, e la Trans D’Havet. Nelle SkyRace, ha vinto la Zegama-Aizkorri, la Dolomites SkyRace e la Matterhorn Ultraks. Agli europei Skyrunning ha poi portato a casa tre ori, Sky, Ultra e combinata e un argento nel Vertical. Emelie inoltre vanta il record femminile di salita e discesa sia al Monte Bianco che al Cervino.  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.