Eiger Ultra Trail, Francesca Canepa superstar

In campo maschile vittoria in solitaria per Iker Karrera

Aveva qualche dubbio se prendere parte alla Eiger Ultra Trail: Francesca Canepa non è al top della condizione. Invece l’atleta del Team Montura ha messo in bacheca anche la gara svizzera con una prestazione in grande stile. Al comando già al primo controllo, l’azzurra è stata avvicinata dalla svizzera Kathrin Zbinden nel tratto in discesa Faulhorn-Burglauenen, a circa metà percorso (2h 52′ il tempo parziale della Canepa, 2h 47′ quello della Zbinden), per poi piazzare l’allungo vincente già nel tratto successivo, duro e in salita, verso Männlichen (3h 08′ per la Canepa, 3h 37′ per la Zbinden). Poi si è limitata a controllare la situazione, andando a vincere in 16h 18′ 44". E quando è arrivata le avversarie sono ancora lontane. Al controllo orario di Alpingen, l’ultimo prima dell’arrivo, Jeanette Dalcolmo, che intanto era passata davanti alla Zbinden, pagava quaranta minuti di ritardo. Nel finale rimonta di Kathrin Zbinden che si piazza seconda in 17h 06′ 36", terza Helene Ogi in 17h 33′ 15" che riesce a precedere di soli 10 secondi Jeanette Dalcolmo. 
In campo maschile era il favorito alla vigilia e non ha tradito le attese. Vittoria in solitaria per Iker Karrera: il portacolori del Team Salomon ha chiuso i 101 km in 11h 08′ 43", precedendo gli svizzeri Urs Jenzer (12h 28′ 23"), Konrad von Allmen (13h 13′ 12") e Ueli Schneider (13h 24′ 28"), con quinto lo spagnolo Oscar Lopez Pérez (13h 46′ 25").

LE ALTRE DISTANZE – La piemontese Simona Morbelli si aggiudica la 51 km femminile con il tempo di 6h 55′ 29", precedendo la tedesca Simone Philipp (7h 01′ 59") e la svizzera Brigitte Eggerling (7h 03′ 29"), mentre nella stessa distanza in campo maschile a segno svizzero David Janin in 5h 27′ 42", davanti a Giuliano Cavallo (5h 44′ 23") e all’altro elvetico Gerhard Zeller (5h 52′ 33"), settimo Mattia Roncoroni (6h 01 57"). Nono l’alpinista-climber Ueli Steck. Nella 16 km, infine, affermazione degli svizzeri Stephan Wenk in 1h 17′ 34" e Agnes Scheidegger in 1h 37′ 29".

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.