Domenica il Trofeo Vanoni a Morbegno

Appuntamento con la storica gara di corsa in montagna

Sarà la 54° edizione quella che domenica prossima prenderà il via alle 14 dalla centralissima via Vanoni di Morbegno. Una gara di corsa in montagna di caratura internazionale con al via ben 700 concorrenti in rappresentanza di otto paesi Europei. La formula collaudata è quella a staffetta su percorso up&down molto nervoso che prevede 500 metri di dislivello in un circuito di 7 km che da Morbegno sale sino alla frazione di Arzo dove è posto il gran premio della montagna. Gara a squadre composta ognuna da tre frazionisti che si preannuncia molto spettacolare ed avvincente, caratterizzata dal fatto che la squadra dovrà essere composta da atleti tesserati per la stessa società. Il pronostico in questa edizione sembra davvero incerto, tra le italiane la sfida sarà tra La Recastello Radici Group e Atletica Valli Bergamasche Leffe, senza dimenticare As Falchi, il Gs Orobie e l’Atletica Vittorio Veneto che schiererà Lucio Fregona già vincitore di 15 Vanoi. Attenzione poi agli stranieri con un occhio di riguardo per Francesi ed Inglesi, senza sottovalutare i polacchi e gli sloveni che saranno capitanati dal campione del mondo di lunghe distanze Mjtia Kosovelj. Se il Cs Esercito dovesse confermare la sua presenza schierando la staffetta con i fortissimi gemelli Dematteis sulla carta sarebbe la squadra da battere. Intanto in questi giorni è stato ufficializzato che per festeggiare la 55°edizione nel 2012 il Trofeo Vanoni sarà prova unica di campionato italiano di corsa in montagna a staffetta. Un ulteriore riconoscimento ed un pregevole attestato per l’instancabile gruppo sportivo Csi Morbegno.
 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.