Domenica è il giorno della Pizzo Stella Skymarathon

Tappa delle Italy Series e del circuito organizzato dal team Valetudo Serim

Domenica è il giorno della Pizzo Stella Skymarathon, tappa delle Italy Series e del circuito lombardo di skyrunning organizzato dal team Valetudo Serim. Una gara di 35 chilometri, con dislivello positivo di oltre 2.600 metri, che si sviluppa su un percorso ad anello che parte e si conclude a Fraciscio, frazione del comune di Campodolcino, in provincia di Sondrio, snodandosi attorno a una delle cime più significative delle alpi Retiche, il Pizzo Stella. Subito dopo la partenza di Fraciscio la corsa inizierà a salire per raggiungere la vetta di Motto Bodeno (1.786 metri) per poi scendere fino ad Avero (1.678 metri). Da qui si attaccherà l’ascesa più lunga: passando per la Forcella d’Avero (2.332 metri) si guadagnerà la vetta del Pizzo Sommavalle che con i suoi 2.813 metri rappresenta il punto più alto di tutto il percorso. Dopo aver scollinato sul Sommavalle la gara continua toccando il Passo dell’Angeloga (2.386 metri) e scendendo poi fino a fondo valle in località Campodolcino (1.080 metri) da dove comincerà l’ultima salita di giornata che conduce al traguardo di Fraciscio a 1.341 metri di altitudine. Due i tracciati, novità di questa edizione: oltre alla skymarathon (con partenza elle 7.30) ecco la skyrace di 20 km e 1700 metri di dislivello (start alle 8). E nel programma venerdì incontro con Michele Boscacci alle 20.30 nella palestra di Campodolcino.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.