Cresce l'attesa per la Mont-Blanc Marathon

Chamonix capitale dello skyrunning il 28 e 29 giugno

L’undicesima Mont-Blanc Marathon, la trentacinquesima Mont-Blanc Cross, la decima Mont-Blanc 10 km, il terzo vertical e… la prima Mont-Blanc 80 km. Il 28 e 29 giugno Chamonix sarà veramente la capitale dello skyrunning e del trail. Il Vertical e la Marathon, infatti, saranno tappa delle Skyrunner World Series. Al via Kilian, Andy Simonds, Emelie Forsberg e Anna Frost. Nella Marathon occhio a Tofol Castanyer ma tanta curiosità anche per Yoan Meudec, Thibault Baronian e Sacha Devillaz. Tra le donne a insidiare Frost e Forsberg ci sarà anche Silvia Serafini, che proprio qui l’anno scorso si è imposta per la prima volta in una gara internazionale, arrivando seconda. Nel vertical tra le donne hanno già confermato la presenza Tessa Hill e Corinne Favre. Chi potrà battere Jonathan Wyatt nella Cross? E che dire della 80 km. Alla gara più lunga dovrebbero prendere parte alcuni big del calibro di Dawa Sherpa,Francois D’Haene e Michel Lanne. Gli ingredienti per un grande spettacolo ci sono tutti…
 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.