Colmen Trail, domenica si corre

Ultime ore per iscriversi, ultimi 30 pettorali a disposizione

A poche ore dalla chiusura iscrizioni, fissata per mercoledì sera alle 22 (su www.teamvaltellina.com/colmentrail), il Colmen Trail, corsa podistica sulla ‘montagna magica’ che domina Morbegno ha polverizzato il precedente primato di presenze (214 partenti). Prima di raggiungere il numero massimo di 300 concorrenti, restano solo gli ultimi 30 pettorali.
«Per motivi logistici non potremo andare oltre la soglia di 300 atleti ai nastri di partenza – ha puntualizzato il presidente del Team Valtellina Vitale Tacchini -. Posso però anticipare che siamo davvero soddisfatti di questo trend di crescita. Il Colmen Trail è una gara che piace, i feedback delle due precedenti edizioni sono positivi e ciò spiega la nostra costante e graduale crescita. Come lo scorso anno avremo un pacco gara composto da gadget tecnico e prodotti tipici visto che l’obiettivo di questo evento è promuovere sia il territorio, sia le sue eccellenze alimentari. Vi aspettiamo quindi numerosi  per trascorrere una bella domenica di sport. Da ricordare che, in zona parterre, grazie alla partnership con le guide alpine della Val di Mello, i più piccoli potranno divertirsi e provare alcune manovre alpinistiche con la ‘zip line’. Per tutti gli altri intrattenimento assicurato con musica live».       

LA GARA – I tempi da battere sono quelli 2014 di Elisa Sortini (2h06’55”) e Fabio Bazzana (1h46’31”). Il percorso è quello classico con partenza (ore 9.30) e arrivo (11.20 circa) alla colonia fluviale di Morbegno, all’ombra del ponte di Ganda. Con sviluppo di 19.7 km e dislivello positivo di 1320 metri, la kermesse delle Città del Bitto ed è disegnata all’interno di una riserva naturale. Il tracciato è in parte veloce e corribile, in parte tecnico e muscolare.

I PROTAGONISTI – Sfogliando la lista partenti, al femminile i favori dei pronostici sono tutti per l’atleta di casa e azzurra di corsa in montagna Elisa Sortini. A contendersi un posto sul podio ci saranno anche la neo campionessa lombarda di skyrunning Martina Brambilla e l’esperta Ester Scotti. Al maschile il vincitore della prima edizione Stefano Butti, dovrà invece guardarsi le spalle dai biancoazzurri del Team Valtellina  Christian Pizzatti, Giovanni Tacchini, Marco Leoni e Stefano Sansi. Outsider di lusso il campionissimo dello skialp Guido Giacomelli. 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.