Classifica attualizzata TDG: Saroglia sarebbe quinto

Abbiamo provato a sottrarre i tempi delle soste per interruzione

Dal comunicato Tor des Géants del 13/09 alle ore 19:14:
 
In relazione alle sospensioni della gara di mercoledì 12 settembre dalle ore 01:20 alle ore 09:30  (causa frana) e giovedì 13 settembre dalle ore 03:30 alle ore 09:00 (causa tempo avverso) si comunica che i tempi di cronometraggio sono provvisori e saranno normalizzati alla fine della corsa. La classifica attualmente visibile sul sistema di cronometraggio è, pertanto, da considerarsi non definitiva.
Ecco come verranno rideterminati i tempi di gara:

interruzione di giovedì 13 settembre: a tutti gli atleti, fatta eccezione per i primi cinque classificati, saranno decurtate dal tempo di gara 5H e 30 minuti

interruzione di mercoledì 12 settembre: ai soli atleti fermati al Rifugio Barmasse e alla base vita di Valtournenche verrà altresì decurtato il tempo di sosta forzata, calcolato tra l’orario di ingresso alla base vita di Valtournenche o al Rifugio Barmasse e l’orario di partenza dai due punti, al termine del periodo di sospensione (ore 09:30)
 
 
Abbiamo provato a ricalcolare i tempi effettivi di qualche atleta alla luce di questo comunicato ufficiale. Mauro Saroglia dovrebbe passare dalla sesta alla quinta posizione assoluta davanti a Franco Collè che ha concluso la gara senza interruzioni in 84h 15’ 59’’. Questi sono i calcoli:
Mauro Saroglia ha un tempo complessivo, incluse le pause forzate, di  97h 47’ 42’’. A questo vanno decurtate 8h 28’ per la sosta a Valtournenche e 5h3 0’ per la seconda sosta nei pressi del Col du Malatrà.
Il tempo effettivo di Saroglia risulterebbe quindi essere di 83h 49’ 42’’, inferiore a quello fatto registrare da Franco Collè.
L’organizzazione non ha ancora comunicato i tempi di ingresso degli atleti fermati al rifugio Barmasse e, quindi, i calcoli non possono essere completi. Non è però escluso che ci siano altre novità in merito alla classifica finale delle prime 10 posizioni. Marco Mangaretto, infatti, decurtate le pause (9h 26’ Valtournenche e 5h 30’ Malatrà) arriva a 84h 53’ 46’’ (a 37’ da Collè) e Marco Camandona (9h 05’ Valtournenche e 5h 30’ Malatrà) arriva a 86h 13’.
In campo femminile Sonia Glarey manterrebbe il secondo posto in classifica su Patrizia Pensa anche dopo il calcolo delle soste forzate. Il suo vantaggio risulta essere di 7’ 21’’.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.