BonMa-Jacquemoud, vincono sempre loro

Nella seconda tappa della Pierra Menta i francesi allungano

Seconda tappa della Pierra Menta oggi, ancora sotto il sole e con tanta neve. Seconda gara e stesso copione: Bon Mardion e Jacquemoud vincono ancora e sono in fuga. Quella di oggi è stata una tappa lunga. Basti pensare che i vincitori hanno tagliato il traguardo in tre ore, circa 40 minuti in più di ieri. Gara lunga e faticosa, con neve variabile in discesa e diversi concorrenti arrivati al traguardo molto affaticati. Gara nella quale il duo di testa ha imposto subito un ritmo infernale al quale gli inseguitori non hanno potuto tenere testa.

LA CLASSIFICA – Il duo francese Jacquemoud-Bon Mardion ha dunque tagliato il traguardo in 3h.00′.03” davanti a Eydallin-Lenzi (3h.03′.35”) e Reichegger-Holzknecht (3h.05′.09′). A seguire la coppia francese Gachet-Perrier (3h.09′.13”), gli svizzeri Ecoeur-Anthamatten (3h.10′.23”), Trento-Beccari (3h.10′.33”) e Boscacci-Antonioli (3h.10′.44”), Lanfranchi-Galizzi (3h.12′.22”). Tra le donne vittoria con margine della coppia d’oro Roux-Mirò (3h.44′.54”) davanti a Maude/Gex-Fabry (4h.04′.07”) e Nicolini-Mollaret (4h.07′.04”).

LA STANDING – Nella classifica provvisoria dopo due tappe primo posto per Bon Mardion-Jacquemoud (5h.22′.15”) seguiti da Eydallin-Lenzi (+ 7’05”), Reichegger-Holzknecht (+ 9′.35”), Ecoeur/Anthamatten (+ 15′ 53”), Lanfranchi/Galizzi (+ 18′.52”), Boscacci-Antonioli (+ 19′.28”), Gachet-Perrier (+ 21′.06”), Trento-Beccari (+24′.40”), Cazzanelli-Barazzuol (+ 41′.06”) e Piccot-Remy (+42′.58”). Tra le donne Roux-Mirò davanti con 6h.47′.32” seguite da Mollaret-Nicolini (+ 31′.15”) e Maude/Gex-Fabry (+ 32′ 11”).  

A seguire gli aggiornamenti del nostro inviato Guido Valota
 
Guarda le classifiche dai link qui a fianco e le fotogallery sulla nostra pagina Facebook!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.