Alta Via 2 Lost in Dolomites

Da Bressanone a Feltre: 180 chilometri in stile hiking su Skialper

«L’alta Via 2 è un saliscendi con dozzine di passi, un dislivello di 11.000 metri e un percorso di 180 chilometri. Le alte vie delle Dolomiti sono nove e, anche se la numero 1 è probabilmente la più famosa, in tanti vi diranno che la 2 è migliore. È sicuramente più selvaggia, con più varianti, più tratti esposti e più vie ferrate che si possono affrontare lungo il sentiero. L’Alta Via 2 vi metterà a dura prova con i suoi tratti ripidi, chilometri di croccanti sassi dolomitici sotto i piedi e salite di 300-400 metri dopo la prima colazione, ma per recuperare potrete contare su almeno due espressi al giorno, crostate, pasta e speck in ogni rifugio» Comincia così il racconto di Brendan Leonard, illustrato dalle bellissime immagini dell’agenzia PatitucciPhoto, lungo l’altavia dolomitica. Uno spettacolare itinerario di hiking nel cuore dei Monti Pallidi.

PERCORSO –
L’Alta Via 2 inizia a Bressanone, in Alto Adige, e finisce a Feltre, in Veneto, toccando otto differenti gruppi montuosi: Plose, Peitlerkofel, Geisler, Puez, Sella, Marmolada, Pale di San Martino, Vette Feltrine. Un percorso impegnativo che non supera mai quota 3.000: il punto più alto sono i 2.931 metri del Passo delle Farangole. Ogni qualche chilometro si attraversa la strada in prossimità di un passo con una manciata di ristoranti, bar e negozi di souvenir e tra le montagne spesso spuntano gli impianti di risalita e qualche rifugio.

FERRATE – Lungo il percorso si incontrano alcune ferrate, aggirabili. Spettacolare la Brigata Tridentina, una delle più famose delle Dolomiti e c’è un motivo: un’arrampicata di 360 metri a circa un chilometro dal parcheggio di Passo Gardena, un ascensore per le guglie sinistre e strapiombanti del gruppo del Sella, che da lontano intimidiscono e sembrano impenetrabili. La ferrata è ripida ed esposta in alcuni tratti ma con la sicurezza dei cavi d’acciaio e delle scale. Alla fine un ponte sospeso di 15 metri collega la Torre Exner con il plateau principale.

IN EDICOLA – Skialper di giugno-luglio è disponibile nelle migliori edicole. Per ogni info si può scrivere una mail o chiamare il numero 0124 428051. (Per la pagina abbonamenti cliccare qui). Per acquistarlo su smartphone o tablet è sufficiente scaricare la app per iOS o Android e procedere all’acquisto direttamente in-app!      

PER CONOSCERE ANCHE GLI ALTRI CONTENUTI DI SKIALPER CLICCARE QUI

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.