A Les Diablerets vince Kilian Jornet

William Bon Mardion e Damiano Lenzi sul podio. Nicolini primo Junior

Sotto una leggera nevicata e qualche occhiata di sole si sono corse questa mattina a Les Diablerets le gare individuali di Coppa del mondo Senior e Junior sulla lunga distanza. Partenza veloce di Bon Mardion, Palzer e Lenzi, e poi gara condotta da Kilian Jornet davanti, e a tratti insieme, a Damiano Lenzi. Bon Mardion, Palzer, Reichegger, Sevennec e Lanfranchi all’inseguimento.  

Vittoria finale per Kilian Jornet in 1h57’09", seguito da William Bon Mardion (1h58’06") e da Damiano Lenzi (1h59’17") a completare il podio.
«Sono soddisfatto, ho sentito un buon feeling lungo tutto il percorso e questo conferma che sto molto bene in questa stagione agonistica. Inoltre questa vittoria era particolarmente importante fare punti per la graduatoria generale, quindi è un risultato molto positivo» ha dichiarato Kilian Jornet nel post-gara. «È vero che le condizioni meteorologiche sono stati difficili oggi – ha aggiunto il campionissimo catalano – ma è anche parte della bellezza dello scialpinismo. L’organizzazione è stata perfetta e il pubblico non ha fatto mancare il suo calore. È stata una bella gara».

 

 

In quarta posizione Anton Palzer (primo espoir davanti a Nadir Maguet – tredicesimo assoluto – e a Iwan Arnold). Quinto posto per l’altro francese Alexis Sevennec, quindi lo svizzero Martin Anthamatten e il nostro capitano Manfred Reichegger.
Seguono, nell’ordine, Marc Pinsach, Mathéo Jacquemoud e il nostro Robert Antonioli. 

Le posizioni degli altri azzurri: dodicesimo Davide Galizzi, tredicesimo Nadir Maguet, sedicesimo Pietro Lanfranchi, ventunesimo Matteo Eydallin, ventiquattresimo Pippo Barazzuol, trentanovesimo Lorenzo Holzknecht.

Tra le donne Laetitia Roux si conferma davanti a Maude Mathys e a Emelie Forsberg, al primo podio individuale di Coppa del Mondo. Quarto posto per Sophie Dusoutoir, davanti ad Axelle Mollaret (prima nella gara Espoir davanti a Jennifer Fiechter e ad Alessandra Cazzanelli – undicesima assoluta).

 

Federico Nicolini ha vinto la gara Junior su Oriol Cardona Coll, sempre più avversario vero e Remy Bonnet. Quarto posto per l’altro elvetico Baptiste Spicher e quinto per Dominik Sadlo. Settimo posto per il valtellinese Luca Faifer. Vittoria anche per Alba De Silvestro, davanti a Giulia Compagnoni e a Sophie Mollard nella classifica Junior femminile. Quinto posto per Erica Rodigari.

Quarta tappa della stagione 2013-14, le prove di Les Diablerets sono anche le ultime per Junior ed Espoir: si decidono quindi in questo fine settimana i vincitori delle classifiche finali di specialità tra i giovani, oggi per l’Individual e domani per la Vertical race.

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.