A Bringer e Dewalle la vittoria al Ventoux

Oltre 1200 partecipanti alla gara francese

Ennesimo grande successo per il Trail du Ventoux, giunto ormai alla sua undicesima edizione. Anche nella zona di Bedoin, in Provenza. Il meteo avverso non ha risparmiato gli oltre 1.200 partecipanti all’evento di domenica scorsa. Per motivi di sicurezza, a causa di numerosi tratti ghiacciati, gli organizzatori sono stati costretti ad accorciare il percorso di qualche km e non si è quindi potuto transitare in vetta al Mont Ventoux. In definitiva, 44 km e 2.400 m D+. In campo maschile, una gara molto combattuta fin dalle prime battute e con I primi 4 classificati con un distacco complessivo di soli 2’07’’. La vittoria finale è andata a Patrick Bringer che ha preceduto di 43’’ Michel Lanne e di 1’06’’ Clement Petit. Lo scorso anno, su un percorso di 46 km, vinse l’inglese Andy Symonds con uno strepitoso 3h59’18’’. Tra le donne, vittoria incontrastata di Christelle Dewalle con oltre mezz’ora di vantaggio su Maud Combarieu e Sandra Martin. Sorprende la performance di Christelle Dewalle che passa con estrema disinvoltura dal record del mondo di Vertical in 36’38’’ (Fully 2012) alla vittoria in una delle più importanti classiche francesi.

CLASSIFICA MASCHILE
1 Patrick Bringer (Sigvaris) 3h55’20’’
2 Michel Lanne (Salomon) 3h56’03’’
3 Clement Petit Jean (Altecsport) 3h56’26’’
4 Maxime Durand (Inov 8) 3h57’27’’
5 Thomas Lorblanchet (Asics) 4h01’17’’

CLASSIFICA FEMMINILE
1 Christelle Dewalle 4h34’03’’
2 Maud Combarieu 5h08’44’’
3 Sandra Martin 5h10’08’’
4 Josiane Piccolet 5h27’29’’
5 Celia Trevisan 5h45’28’’  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.