350 al via dell'Elba Trail

Domani parte favorito Fulvio Dapit

Domenica al via la sesta Edizione dell’Elba Trail ‘Eleonoraxvincere’. L’atletica Isola d’Elba quest’anno propone un percorso allungato rispetto alle precedenti edizioni, 57 km e 3.500 m D+ con partenza e arrivo a Marciana Marina (Li). Partenza prevista alle ore 6:00 del mattino. Per gli oltre 350 atleti iscritti alla prova più lunga, l’occasione di correre nello splendido contesto naturale offerto dal Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano. Come di consueto, il punto culminante della gara sarà sul Monte Capanne, a 1.019 metri di quota. Il tempo massimo a disposizione per completare il percorso è stato fissato in 12 ore. L’Elba Trail anche quest’anno è tappa del Salomon Trail Tour Italia e, come consuetudine, avrà una finalità sociale in quanto tutti i proventi verranno devoluti in beneficenza alla Onlus Amici del Madagascar.

GLI UOMINI –
Tra i pretendenti alla vittoria finale, in campo maschile su tutti spicca il nome di Fulvio Dapit (Team Crazy), reduce lo scorso anno dalla vittoria con record alla Maddalene SkyMarathon, la vittoria al Sellaronda Trail Running e l’ottimo decimo posto ai Templiers in Francia. Cercheranno di dargli battaglia, tra gli altri, Gianluca Galeati (Team Tecnica), Gianfranceso Ranieri (Distanceplus), Sergio Vallosio (Team Salomon Agisko), Nico Valsesia (Team Salomon Agisko) e Diego Vuillermoz (La Sportiva Mountain Running).

LE DONNE –
In campo femminile, i pronostici portano ugualmente in casa Dapit con la moglie Stephanie Jimenez (Team Salomon Agisko), al rientro dopo una stagione interlocutoria che l’ha comunque vista protagonista con la vittoria con record alla Gran Sasso SkyRace e i due secondi posti al Giir di Mont mini SkyRace e alla Maddalene SkyRace. A insediarle il possibile primato, Alessandra Carlini (Team Salomon Agisko) e Francesca Gualco (Maratoneti del Tigullio).  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.