Zegama, appuntamento con i big

Domenica al via le main races delle Skyrunner World Series

Una settimana dopo la massacrante Transvulcania il mondo dello skyrunning si sposta nei Paesi baschi, Spagna, per la prima delle ‘main races’ delle Skyrunner World Series. Appuntamento con la Zegama-Aizkorri Maratòn: 42 km con 5472 metri di dislivello… Ci saranno moltissimi big al via, a partire da Kilian Jornet Burgada, vincitore l’anno scorso, l’americano Dakota Jones, vincitore della Transvulcanica, il britannico Tom Owens (secondo l’anno scorso), Max King, campione World Mountain Running 2011. Attesi anche i francesi Michel Rabat, Thierry Breuil, Sebastien Chaigneau, lo svizzero Florent Troillet e l’argentino Gustavo Reyes. Dall’Italia è atteso Nicola Golinelli. Tra le donne si daranno battaglia la neozelandese Anna Frost, la vincitrice della scorsa edizione, Oihana Kortazar,  Corinne Favre, Nikki Kimball, Maud Gobert. Dovrebbe essere presente ma non correrà, a causa di un infortunio, Mireia Mirò. Si cercheranno di battere i record della gara, detenuti dal britannico Rob Jebb (3h 54′ 18") e dallo nostra Emanuela Brizio (4h 38′ 19"). Lungo il percorso sono attesi ben 8.000 spettatori. La Zegama è la prima delle cinque ‘main races’, le gare più importanti del circuito.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.