Winter Weekend Crazy Idea 28/30 Ottobre 2011

Una 3 giorni di Skialp da non perdere

Comincia in Valtellina con una “Crazy Idea” di Luca Salini, la lunghissima stagione dello skialp. Nel weekend di Ognissanti, la maison di Bormio proporrà una 3 giorni a 360° sul mondo del fuoripista e delle pelli di foca: «L’idea è proprio quella di organizzare un fine settimana dedicato a tutti gli appassionati di questa spettacolare disciplina; siano essi garisti, free rider o scialpinisti alle prime armi – ha esordito con entusiasmo lo stesso Salini -. Si è quindi pensato a una festa con i campioni del Team Crazy International presso il nostro di store Castione Andevenno (So),  nella quale presenteremo gli ultimi prodotti, quelli più attesi sul mercato, vedremo i video più belli della passata stagione e degusteremo specialità tipiche valtellinesi proposte da Mauro Salini, chef del Crotto il Quartino (Santa Croce di Piuro). Il tutto bevendo in compagnia una birra, o dei cocktail preparati da Andrea “Ketty” Barbieri del  Kundaluna (San Martino Valmasino)…. A suon di musica».

Entrando nei dettagli, il responsabile commerciale di Crazy Idea ha proseguito: «In pentola vi sono moltissime novità, ma vi farò alcune anticipazioni sui prodotti che si potranno toccare con mano e conoscere meglio grazie all’esperienza dei nostri consulenti. Ai garisti, tra le molte new entry, presenteremo i nuovi scarponi Evo della Dynafit e Alien di Scarpa, senza dimenticare il pacchetto “Ultimate” di Pierre Gignoux. Per lo scialpinista classico abbiamo solo l’imbarazzo della scelta, ma ci terrei a segnalare gli sci Volkl e i nuovi attacchini Dynafit; mentre sul settore free ride citerei la linea abbigliamento Norrona, gli scarponi Dalbello, i kit sicurezza Black Diamond e Ortovox…».

Ma quella di venerdì 28 ottobre sarà anche una vera e propria festa di inizio stagione: «Certo – ha continuato Salini -. Una festa nella quale incontrarsi e ritrovarsi e vedere i migliori video della passata stagione insieme ai diretti protagonisti; ovvero i campioni del Team Crazy International Michele Boscacci, William Bon Mardion, Pietro Lanfranchi, Martin Anthamatten, Alain Tissier, Robert Antonioli e Valentine Favre». In attesa della conferma di Kilian Jornet, impegnato questo fine settimana nella skyrace malese sul monte Kinabalu, i testimonial italiani di Crazy che hanno già risposto presente alla chiamata sono invece Filippo Beccari, Laura Besseghini, Thomas Martini, Raffaella Rossi, Matteo Pedergnana, Marco Bulanti, Michele Maccabelli, Graziano Boscacci, Corinne Clos e Marco Facchinelli.   

Tutti loro, dopo la festa di venerdì, si trasferiranno in Alta Valtellina per il gran finale di questo weekend: «Domenica sulle nevi dello Stelvio, con partenza ed arrivo dinnanzi all’Hotel Folgore, Adriano Greco e i ragazzi dello Sci Club Alta Valtellina tracceranno un anello altamente spettacolare per una prima assoluta di quella che sarà la lunghissima stagione agonistica 2011/2012 – ha concluso Salini -. La manifestazione sarà non federale e aperta a tutti… Vi invito quindi a partecipare numerosi alla gara, ma soprattutto alla festa di venerdì».
 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.