Vittoria di tappa per Bon Mardion-Anthamatten

A Kilian-Blanc e Mirò-Roux il Pierra Menta 2011

Vittoria meritata ed ineccepibile, Kilian e Blanc oggi in salita non hanno lasciato spazio a nessuno, si sono messi davanti dal primo metro a far la gara. Nella seconda salita hanno cambiato marcia, ritmo indiavolato il loro, e non c’è ne stato per nessuno. Hanno dato spettacolo entusiasmando il numerosissimo pubblico che gremiva le cime. Holz & Giacomelli attardati mantengono le seconda posizione in classifica generale. A loro va riconosciuto di aver disputato un grandissimo Pierra e di aver conteso la vittoria sino alla fine. Stesso discorso per Eydallin e Trento, che oggi hanno difeso con i denti il terzo gradino del podio dall’attacco in grande stile sferrato da Ecoeur-Favre e Bon Mardion -Anthamatten quest’ultimi oggi vincitori di tappa. In campo femminile c’è poco da commentare, per Mireja e Laetitia  oggi è stata una passerella d’onore tra le vette finalmente baciate dal sole di queste meravigliose montagne. Martinelli e Pedranzini chiudono al secondo posto. Oggi il popolo del Pierra ha riservato loro un abbraccio lungo come il tracciato, un tributo ed un ringraziamento per la coppia che rappresenta la storia dello scialpinismo mondiale. Completano il podio la Troillet e la Magnenant. Va in archivio anche la 26^ edizione, caratterizzata dal maltempo e dalla scarsità di neve nella parte bassa. Ma il Pierra è sempre il Pierra, comunque vada un successo.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.