Vertical, la gara degli italiani

Oltre la top ten Pedergnana, Moletto & co

Secondo Bernard Dematteis e terzo Urban Zemmer. Il podio del Vertical dei Mondiali di Chamonix è per due terzi azzurro ma purtroppo è proprio il gradino più alto del podio che non è colorato di azzurro, grazie all’exploit di Kilian Jornet. ma come sono andati gli altri italiani? E gli ski-alper al via, anche stranieri?

PEDERGNANA PRIMO DEGLI UMANI – Nicola Pedergnana, del team La Sportiva, è undicesimo in 36’54”, Marco Moletto del team La Sportiva tredicesimo in 37’05”, Gil Pintarelli del team Crazy ventitreesimo in 38’52”, Nador Maguet del Team La Sportiva ventisettesimo in 39’08”. Si è ritirato Marco Facchinelli.

TRE DONNE NELLA TOP TEN – Detto di Antonella Confortola, quarta in 43’17”, vanno segnalate anche le prestazioni di Stefanie Jimenez del team Salomon, settima in 43’55”, di Francesca Rossi del Team La Sportiva, ottava in 45’13”. Erika Forni del team La Sportiva è diciassettesima in 49’30”.

SKI-ALPER – E gli scialpinisti? Tolto Kilian, il primo in classica è Alexis Sevennec, nono in 36’36”. William Bon Mardion è quindicesimo in 37’43”, Xavier Gachet ventiduesimo in 38’48” e Mathéo Jacquemoud trentaseiesimo in 41’18”. 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.