Venerdì scatta la Coppa del Mondo

Debutto in Cina con il vertical, sabato la sprint

321
gli azzurri in Cina

Venerdì alle 3 ora italiana, scatta la Coppa del Mondo ISMF. Primo atto il vertical, mentre sabato sarà il giorno della sprint. Si gareggia a Wanlong, uno dei primi ski resort cinesi, nella regione di Hanei a circa quattro ore d’auto da Pechino.

AZZURRI – La Nazionale è partita lunedì, direzione Cina. «Siamo pronti – spiega il dt Stefano Bendetti – tutti hanno superato i problemi di jet lag (ci sono otto ore di fuso). Ci siamo allenati in pista, su neve artificiale, visto che non ne è caduta molta intorno. L’unico problema il freddo: l’altro giorno siamo usciti a -17. Ma Wanlong è una stazione molto moderna, con gli alberghi direttamente sulle piste e servizi all’altezza dei centri europei».

CINA – Saranno tredici le nazioni presenti, ovviamente con un team numeroso della Chinese Mountaineering Association (che organizza la due giorni di Coppa del Mondo): alla guida della squadra di casa c’è un italiano, Andrea Gianni che da anni si occupa dello sviluppo dello ski-alp in Cina.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.