UTLO nel segno di Manser e Canepa

Nella 82k vincono Klein e Salvetti

Alla Vibram Ultra Trail Lago d’Orta festeggiano Walter Manser e Francesca Canepa. Lo svizzero taglia il traguardo dopo 118,8 km e 7.200 metri di dislivello in 14h55’03”, precedendo Giulio Ornati del Team Salomon (15h33’19”) con il francese del Team Scott Remi Berchet a completare il podio (16h02’43”), quarto Roberto Mastrotto, quinto Michael Dola, con il tedesco Tim Wortmann, Daniele Fornoni, Nicola Poggi, Simone Tucci e lo svizzero Rene Brauen nella top ten.
La valdostana del Team Montblanc chiude in 19h29’23”, in un testa a testa serrato con Anna Biasin in 19h31’11”, con terza la britannica Zoe Salt in 20h41’39”, quarta l’olandese Kim  Mulder, quinta Guendalina Sibona.

LE ALTRE DISTANZE – Nella 82 km vittoria del tedesco Johannes Klein in 9h42’01” su Carlo Salvetti in 9h47’35” e il francese Alban Berson in 10h06’29”, quarto lo svizzero Matthieu Girard, quinto Gianluca Galeati. La britannica Rachael Campbell si aggiudica la gara rosa in 12h10’35”, sulla ceca Andrea Vlasakova (12h47’55”) e la connazionale Sophie Amy Grant (13h01’10”); ai piede del podio lo svizzera Dusch Kerstin e l’olandese Janne Geurts. Nella 57 km a segno Riccardo Borgialli in 5h54’20” sullo svizzero Roberto Delorenzi in 5h59’52” e Stefano Rinaldi in 6h03’08, quindi Stefano Radaelli e Marco Zanchi. Sul podio rosa sale sul gradino più alto la svedese Sofie Strömberg in 7h12’55” su Lisa Borzani (8h17’48”)  e Francesca Ferrari in 8h20’04”, quarta la tedesca Susanna Hempel, quinta Vera Mazzarello. Nella 34 km, infine a segno lo svizzero Matteo Ceresa e la tedesca Susi Lell.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.