Ufficializzate le squadre nazionali di scialpinismo

Abbiamo intervistato il ct azzurro Oscar Angeloni

«L’impressione generale è che lo scialpinismo sia un po’ più considerato». Soddisfatto il ct azzurro Oscar Angeloni il giorno dell’ufficializzazione delle squadre nazionali per la stagione agonistica 2012/2013. «La nostra è una disciplina in costante crescita e giustamente in FISI vogliono dare importanza ad un movimento sano, che porta nuovi praticanti e tesserati. Credo che sia un buon segnale, ora mi auguro che anche gli sponsor ci seguano!». A proposito di sponsor, è appena stato siglato il rinnovo del contratto con Scarpa, mentre andrà in scadenza a fine stagione 2012/2013 quello di fornitura di abbigliamento tecnico con Haglofs. L’obiettivo del presidente Roda e del consiglio federale sarebbe di vestire anche la squadra di scialpinismo con il main sponsor Kappa, come tutte le altre. Si tratterà di capire quale delle aziende tecniche di settore possa occuparsi di produrre l’abbigliamento in collaborazione con il gruppo torinese Basic Net.

SQUADRE SOSTANZIALMENTE CONFERMATE –
Nessuna sorpresa tra gli atleti, dunque, come già ci aveva fatto intendere Oscar nelle settimane scorse, senza tuttavia mai ‘sbottonarsi’ su nomi e situazioni particolari. Il settore scialpinismo potrà cointare su un budget che oscilla tra i 70 e gli 80.000 euro, più che sufficiente per coprire le esigenze della squadra. Il gruppo è forte e compatto, con un giusto mix di giovani leve e atleti più esperti. Ci sarà a tutti gli effetti un professionista in più, visto l’arruolamento nell’Esercito di Antonioli, e forse possiamo dire uno e mezzo perché anche Michele Boscacci potrebbe aggregarsi dall’autunno al gruppo di Manuel Conta.

NESSUN ‘OSSERVATO’ – Scompaiono dall’organigramma le squadre ‘osservati’ che nella scorsa stagione hanno creato qualche malumore. «Partiamo da questo nucleo, poi se ci sarà da tenere d’occhio qualcuno, sarà nostra cura farlo con massima attenzione. Ci ho sempre tenuto a ribadire che queste non sono squadre ‘blindate’, ma che le porte sono girevoli. Se qualcuno si mette in luce a inizio stagione, avrà lo spazio che merita, specialmente tra i giovani». Inserito a pieno diritto in squadra Alessandro Follador, sono invece usciti Daniele Pedrini, Martina Valmassoi e Corinne Clos.
«Alessandro si è meritato la convocazione con una stagione concreta, fatta di buoni piazzamenti. Solitamente entra in forma da metà inverno in poi, vediamo se quest’anno, modificando un po’ la preparazione, riuscirà ad essere competitivo fin da subito. Quest’anno ai Mondiali avremo cinque posti nella gara a coppie invece di quattro e un elemento del suo valore può senz’altro tornare utile. Per quanto riguarda le donne, Corinne non ha potuto assicurarmi la continuità richiesta per motivi personali e lavorativi, mentre Martina si trova in Australia per tre mesi e mi ha detto che al ritorno mi comunicherà cosa intende fare in futuro, se continuare ad allenarsi seriamente o scegliere altre strade». La stagione si preannuncia dunque ricca di appuntamenti e il team di Oscar Angeloni e Nicola Invernizzi sembra avere le carte in regola per recitare un ruolo da protagonista. Appuntamento in autunno con i primi raduni. Ski-alper, naturalmente, ci sarà per raccontarvi tutto!

Ecco l’organigramma completo per la stagione 2012/2013:

Cadetti

Omar Campestrini (’97, Cima Dodici)

Giulia Compagnoni (’96, Alta Valtellina)

Davide Magnini (’97, Brenta Team)

Espoir

Robert Antonioli (’90, Sc Alta Valtellina)
Michele Boscacci (’90, Pol. Albosaggia)

Alessandra Cazzanelli (’92, Sc Corrado Gex)

Elisa Compagnoni (’90, Sc Alta Valtellina)

Junior
Alba De Silvestro (’95, Sc Val Visdende)

Luca Faifer (’94, Sc Alta Valtellina)
Nadir Maguet (’93, Sc Corrado Gex)

Federico Nicolini (’94, Sc Brenta Team)

Stefano Stradelli (’93, Sc Corrado Gex)

Senior

Dennis Brunod (’78, Pol. Mont Avic)
Matteo Eydallin (’85, Cs Esercito)

Alessandro Follador (’83, Dolomiti Ski-Alp)

Lorenzo Holzknecht (’84, Sc Alta Valtellina)

Pietro Lanfranchi (’78, Sc Valgandino)

Damiano Lenzi (’87, Cs Esercito)

Elena Nicolini (’88, Sc Brenta Team)

Gloriana Pellissier (’76, Cs Esercito)

Manfred Reichegger (’77, Cs Esercito)

Denis Trento (’82, Cs Esercito)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.