Ueli Steck in 5 ore e 30 minuti in cima al Bianco

Partendo da Courmayeur sulla via dell’Innominata

Nuova prestazione da record per Ueli Steck: l’alpinista svizzero è salito in vetta al Monte Bianco partendo da Courmayeur in cinque ore e trenta minuti attraverso la via dell’Innominata. Partito dal camping La Sorgente alle 5.03 del 18 agosto è arrivato al rifugio Monzino (dove si è fermato una ventina minuti per colazione e un ‘buon caffè’), da lì ci ha impegato un’ora e 45 minuti per arrivare a Pic Eccles e quindi in cima. Poi è sceso al rifugio Torino, per proseguire sino a Courmayeur per un totale di 9 ore e 25 minuti. 

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.