Tutto pronto per la Sky Race Tre Rifugi

Domenica mattina la gara monregalese vale come campionato italiano

Nel quartier generale di Mondovì, gli organizzatori della Sky Race Tre Rifugi, stanno consegnando i pettorali: domani saranno ben 250 sul tracciato che ricalca quello della gara scialpinista (26 chilometri per oltre 2000 metri di dislivello). La decima edizione vale come prova del campionato italiano: “Siamo molto soddisfatti – conferma il presidente dello sci club Tre Rifugi – avremo i migliori specialisti in Italia, oltre ai tanti corridori piemontesi, valdostani e liguri". Grande attesa dunque per la sfida tra Alessandro Morassi, Paolo Larger, Davide Piller Hofer, ma i ‘padroni di casa’ vorranno dire la loro, come Roberto Mauro, vincitore lo scorso anno. Nella gara rosa occhi puntati su Paola Romanini e Carolina Tiraboschi. Il via domenica alle ore 7.30 in Valle Pesio, l’arrivo dei primi concorrenti in Valle Ellero è previsto per le 10.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.