Trofeo Stedile solo per giovani

Domenica parte la Coppa delle Dolomiti

Con un certo anticipo sulle altre gare prende il via la Coppa delle Dolomiti con una gara riservata alle categorie giovanili: cadetti e juniores, vale a dire dai 15 ai 20 anni.
Un appuntamento molto importante, oltre che per gli atleti stessi, anche per lo staff tecnico della nazionale, Angeloni e Invernizzi che potrà così vedere all’opera le nuove leve del nostro ski-alp.
Proprio per avere un confronto diretto con la base scenderà in campo anche la nazionale giovani con i 5 atleti Ferrari, Nicolini, Stradelli, Alessandra Cazzanelli e Silvia Piccagnoni.
Saranno molti i giovanissimi in gara che ce la metteranno tutta per ben figurare in un ambito di così alto livello.
Teatro di gara la pista Rossa di Passo Rolle e la Cavallazza dove il responsabile per il Trentino Carlo Zanon ha predisposto un tracciato di 850 metri di dislivello da ripetersi due volte.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.