Trail del Motty a quota mille

Domenica al via anche Giulio Ornati

È tutto pronto ormai per il Trail del Motty, grande classica piemontese che si presenta quest’anno con diverse novità e con il pienone. Le due distanze, 40 e 18 km, infatti, hanno visto un totale di circa mille iscrizioni. Cifra bella tonda per una gara che ha nei panorami sulla regione dei laghi piemontesi il suo forte. Il via di domenica è confermata perché le previsioni prevedono la fine della pioggia nel tardo pomeriggio di domani e poi tempo prevalentemente bello con un po’ di vento che dovrebbe contribuire a pulire il cielo. 

GARA LUNGA – Sono più precisamente 39 km con 2.400 m di dislivello e una seconda parte in versione skyrace e una lunga discesa tecnica di 5 km circa, mentre il primo tratto è meno tecnico. Percorso con diverse novità sul quale sono attesi alcuni big del calibro di Giulio Ornati, Marco Gazzola, Michael Dola, Roberto Beretta, Giancarlo Annovazzi, Sonia Locatelli, Marta Poretti, Sonia Glarey, Michela Uhr.

GARA CORTA – Si passa dai 23 km delle scorse edizioni ai 18,5 km, su terreno prevalentemente di pascolo e prato verde. Una gara per tutti con 1.000 metri dislivello.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.