Tragedia all'Avatrail, muore un sessantaseienne

Gianlugi Quario è caduto in un dirupo e ha battuto la testa

È finito in tragedia l’Avatrail di Triora (Im) corso ieri in Liguria. Un sessantaseienne, Gianluigi Quario, di Carvico (Bg), è morto a causa di una banale scivolata. Secondo quanto riportano i media locali, l’uomo sarebbe scivolato in un tratto nel quale il sentiero era particolarmente stretto, tra il Passo di Lecca e il Colle del Garezzo, sotto il Monte Saccarello, e avrebbe battuto la testa contro un masso. Un runner che lo ha visto cadere nella scarpata ha subito dato l’allarme. Purtroppo però per Quario, che correva per la Carvico Sky Running, non c’era più niente da fare. 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.