Torna la Monterosa ski alp

La notturna con partenza da Champoluc è prevista per il 3 marzo

Nelle prime due edizioni la gara che si corre nel cuore del comprensorio Monterosa Ski era stata inserita nel calendario a inizio gennaio e precisamente il 2 gennaio per il 2010 e il 5 gennaio per il 2011. La scelta di organizzare la gara in quel periodo era stata dettata dal calendario, poche manifestazioni a inizio anno, ma si cercava soprattutto far coincidere l’appuntamento agonistico con un momento di massima affluenza di turisti nella stazione per creare un evento e per richiamare sulle piste un numero sempre maggiore di spettatori.
Quest’anno il riassetto societario della Monterosa Spa ha fatto slittare la data originaria a quella attuale, sabato 3 marzo.
La meteo delle prime due edizioni con i suoi -20° ha funestato non poco i concorrenti in gara, a marzo le temperature saranno certamente più miti, o almeno così si spera.
La Monterosa ski alp è organizzata da Monterosa Spa con il patrocinio e il supporto tecnico della Fondazione Trofeo Mezzalama. Il percorso originale lo scorso anno, proprio a causa delle temperature polari, era stato diminuito in buona parte. Il programma originale era di raggiungere il Colle Bettaforca e addirittura scollinare nella Valle di Gressoney. 
Quest’anno in considerazione della stagione più avanzata il Comitato Organizzatore pensa di reintrodurre  il percorso originale facendo terminare la gara all’Alpe Ciarcerio (l’arrivo funicolare per intenderci) con un passaggio a Gressoney.
Il percorso in linea di massima dovrebbe essere questo: partenza da Champoluc a quota 1570 metri, passaggio a Colle Sarezza (2720 metri) e discesa all’Alpe Contenery (2275 metri). Ascesa a Mon Ros (2445 metri) e discesa all’Alpe Forca (2330 metri). La successiva salita sarà al Colle Bettaforca (2670 metri) discesa a S. Anna (2170 metri) e risalita al Colle per affrontare l’ultima discesa finale verso il traguardo dell’Alpe Ciarcerio (1970 metri).
I vincitori della seconda Monterosa Ski Alp sono stati Alain Seletto e Tatiana Locatelli. Seletto ha chiuso con tempo 1:48’40’’. Secondo Maurizio Enrici in 1:53’20’’ e terzo il milanese Lorenzo Panzera 1:55’18’’. Nella gara femminile la Locatelli ha tagliato il traguardo in 2:14’31’’, seconda Katia Tomatis in 2:16’58’’, terza Sonia Balbis in 2:32’40’’.
Info e iscrizioni: http://www.monterosa-ski.com

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.