Tor Live – Day 3: vittoria di Patrick Bohard

Gianluca Galeati secondo, terzo Christophe Le Saux

Più forte del freddo, della neve e della nebbia. Patrick Bohard è il gigante del Tor 2015. Il transalpino ha faticato moltissimo in questa ultima giornata di gara. Mentalmente era ancora fresco ma le gambe non si muovevano più. Ha stretto i denti, si è preso il tempo necessario e ha tenuto un buon margine per arrivare al Jardin de l’Ange di Courmayeur da trionfatore. È lui il vincitore. Ha tagliato il traguardo dopo 80 ore e 20 minuti, un tempo molto più alto rispetto a quello fatto segnare a Franco Collé nel 2014, presente a Courmayeur, prima di partire per l’UltraPireneu.

ZIMMERMANN DI NUOVO AL COMANDO – Intanto è sempre testa a testa tra Denise Zimmermann e la padovana Lisa Borzani. Mancano ancora i passaggi ufficiali ma radio informazioni parla di una svizzera in netta ripresa e nuovamente in testa alla corsa femminile. Borzani non molla e insegue a pochissimi minuti. Cambia ancora la terza posizione. In questo momento è l’australiana Jess Baker.

GALEATI SECONDO – L’italiano del Team Tecnica Gianluca Galeati è arrivato secondo dopo 80 ore e 44 minuti. Classe 1983, Galeati era già stato settimo al Tor. Terzo il francese Christophe Le Saux (81 ore e 19 minuti), per la quarta volta sul podio della gara dei giganti. Al quarto posto il franecese Jean Claude Mathieu e al quinto il giapponese Masahiro Ono.

GARA SOSPESA – Intanto l’organizzazione ha fatto sapere poco dopo le 20 che la gara è ancora sospesa per il maltempo.

 

 

#Tor15 L’arrivo di Patrick Bohard, re dei Giganti 2015 @ Courmayeur Mont Blanc!The arrival of Patrick Bohard, 2015 king of Giants! Posted by Tor des Geants on Mercoledì 16 settembre 2015

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.