Tor Live – Day 3: Gianluca Galeati secondo

Il vincitore atteso a Courmayeur non prima delle 13

È tornato il maltempo al Tor des Géants. Cielo coperto, temperature basse e neve prevista a 2.900 metri. Ieri sera la guida alpina Lucio Trucco ha raggiunto il Malatrà per verificare le condizioni di sicurezza e installare ulteriori corde fisse. La gara intanto prosegue. Il francese Patrick Bohard è sempre al comando della gara e si appresta a percorrere l’ultimo tratto con il Colle del Malatrà ultima asperità prima della lunga discesa finale verso il traguardo di Courmayeur. È atteso tra poco a Bosses, era uscito alle 3.14 di questa notte dalla base vita di Ollomont. Al secondo posto è salito l’italiano Gianluca Galeati che insegue a oltre 3 ore, mentre ha perso terreno il francese Christophe Le Saux, terzo, ma a più di 5 ore di distacco.

Le prime due posizioni della gara femminile sono invariate. Comanda sempre Denise Zimmermann sulla padovana Lisa Borzani. Entrambe hanno lasciato la base vita di Valtournenche e sono attese a Cuney. Terza la francese Maria Semerjian che ha scavalcato Marina Plavan, terza nelle giornata di ieri.

Il maltempo potrebbe fare allungare ulteriormente i tempi di percorrenza. Il vincitore è atteso a Courmayeur non prima delle 13, ma con ogni probabilità, nell’ultimo tratto potrebbe accumulare ulteriore ritardo.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.