Thomas Trettel 'scalda' Ziano di Fiemme

15 gradi sotto zero ma ben 259 atleti al via della Ski-alp Vigili del Fuoco

Il freddo non ferma gli appassionati dello scialpinismo: questa mattina, nonostante i 15 gradi sotto zero, ben 259 atleti hanno dato vita alla settima edizione della ‘Ski alp vigili del fuoco di Ziano’, organizzata dal corpo dei vigili del fuoco del paese della val di Fiemme. Una manifestazione che ha attirato alla partenza atleti e semplici appassionati: da Ziano, gli iscritti hanno percorso la strada forestale fino alla suggestiva val Sadole, su un tracciato di circa 6 chilometri e 650 metri di dislivello. Il primo ad arrivare al traguardo è stato il pupillo di casa Thomas Trettel (As Cauriol), che ha bruciato il percorso in 36.48. Alle sue spalle il compagno di squadra Franco Marta (41.15), seguito a ruota dal giovane Christian Varesco (Us Cornacci) in 41.16. Tra le donne primo posto per Elisabeth Benedetti, anche lei dell’As Cauriol, che ha raggiunto il rifugio in 48.58. Seconda piazza per l’altra punta di diamante del Cauriol Sabrina Zanon (49.56) e terza posizione per Sabrina Bampi, specialista della corsa in montagna dell’Atletica Trento (56.40).  Per quanto riguarda la classifica riservata ai vigili, in campo femminile la vittoria è andata ad Anna Scarian (Varena), mentre tra gli uomini si è imposto Gianluca Vanzetta (Ziano di Fiemme). Successo dei vigili di Ziano, infine, nella graduatoria riservata ai corpi. Il circuito Dolomiti sotto le stelle riprende mercoledì con l’ultima prova del trofeo Quattro valli a Passo San Pellegrino.    

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.