This Is Vertical Race a Patrick Facchini ed Elena Nicolini

©Alexposure Photography

Valevole come campionato italiano Fisky per tutte le categorie, la quarta edizione della This Is Vertical Race ha incoronato campioni italiani i trentini Patrick Facchini ed Elena Nicolini. Sono stati i due portacolori del team La Sportiva i più veloci sui mille metri di dislivello dalla centrale Enel di Aviasco fino alla cresta che divide la zona dei laghi di Valgoglio dalla Val Sanguigno. Un percorso di 1800 metri di sviluppo interamente balisato con fettucce a destra e sinistra e corde fisse nei punti critici. Un traccia ripidissima e ben tenuta, con tanti punti gradonati utilizzando legno locale. In questo contesto si sono sfidati gli amanti della salita pura, fra i quali si è imposto ancora una volta Patrick Facchini, concludendo la scalata in 34’22”. Il secondo miglior tempo è quello di Pietro Lanfranchi (Sci Club Valgandino) che stoppa il cronometro su 34’55”. Il terzo gradino del podio spetta all’atleta di casa Fabio Pasini (Scai 3038) con il finish time di 35’22”. Nei migliori dieci Simone Costa, Giovanni Zamboni, Luca Tomasoni, Daniele Andreis, Luca Lizzoli, Massimo Triulzi e Roberto Dalsant.
La This is Vertical Race in rosa ha decretato la vittoria di Elena Nicolini che ha percorso i mille metri di dislivello in 46’42”. Alle sue spalle Ivonne Martinucci (Gp Valchiavenna) con il tempo di 49’16”. Terzo posto per Sabrina Polito (Atletica Reggio) in 49’38”. Quarta Raffaella Cian e quinta Michela Sacchi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.