Tante sorprese al Trail del Motty di domenica

Prima tappa del Piemontrail Challenge

Il Mottarone è l’inconfondibile ‘panettone’ che separa il lago Maggiore dal lago d’Orta: il 10 maggio sarà palcoscenico del Trail del Motty. E non non mancano le novità nel 2015. La gara lunga (48 km e 2,849 metri di dislivello) è stata disegnata su un nuovo percorso con passaggio dalla vetta del Mottarone, poi ci sarà il Motty…no, di 25 km che non passa dalla vetta, ma tocca tutti gli alpeggi che circondano il Mottarone con punto più alto monte Mazzarone e, new entry del 2015, la Sky del Motty con arrivo in cima al Mottarone. Per tutti partenza partenza da Armeno.

PIEMONTRAIL CHALLENGE –
il Trail del Motty apre il nuovo circuito che unisce trail ormai consolidati sul territorio piemontese. Sempre nel mese di maggio, ci si sposta in provincia di Torino, a Forno Canavese, dove il 30 maggio si correrà il Trail del Monte Soglio che prevede un percorso di 66 km 3600 m D+ e un percorso più breve di 35 km 2000 m D+.  Il 14 giugno è il momento del Trail Oasi Zegna, a Trivero nel biellese, con nuova location e nuovi percorsi: 57 km 3800 m D+ e 27 km 1400 m D+. Dopo la pausa di agosto, il Challenge riprende a settembre con il Trail Oulx in Val Susa, che avrà luogo domenica 20, si potrà scegliere tra i 40 km 2800 m D+ e i 23 km 1000 m D+ . Il 25 ottobre si ritorna nel Biellese per chiudere il circuito, ad Andorno Micca avrà luogo il Trail Monte Casto, previsti due percorsi, uno più lungo di 46 km  2200 m D+ e uno più corto di 21 km 900 m D+. Verrà stilata una classifica in base ai punteggi ottenuti e verranno premiati con premio speciale i finisher di tutte e cinqie le prove e non mancheranno i premi per chi concluderà 4 prove su 5.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.