Tante novita’ per la prossima ResegUp

In programma sabato 3 giugno

Ancora tempo di iscrizioni per la prossima ResegUp, in programma a Lecco tra poco più di un mese, sabato 3 giugno. Durante la presentazione nella sala del Politecnico di Lecco tante conferme e molte novità per l’ottava edizione della prova organizzata dal team 2Slow. il presidente Paolo Sala ha ufficializzato il record di iscritti, raggiunto in sole 10 ore nel mese di dicembre, confermando che il numero massimo di runner resterà a1000. E novità di questa edizione è che i big ed gli invitati saranno in over quota 1000. Molte le altre news presentate, a partire dall’ufficializzazione della partnership stretta con Adidas che, da questa edizione, sarà main sponsor della ResegUp. E nel pacco gara la tanto attesa maglia ResegUP, per tutti i concorrenti sarà una t-shirt tecnica Adidas personalizzata, che è stata svelata dal responsabile Sports Marketing del brand a tre strisce, Pietro Zarlenga. 2Slow ha poi annunciato cosa cambierà a livello di logistica. Restando invariato l’arrivo in piazza Cermenati, da quest’anno la partenza si sposta in piazza Manzoni per percorrere nei primi metri della gara la centralissima via Cavour di Lecco. Una vera passerella per gli atleti.
Il percorso, poi è stato segnalato permanentemente con targhette di indicazione dei chilometri. Nei prossimi mesi verrà stampato e distribuito un pieghevole per permettere a tutti di provare la gara ammirando le pendici del monte Resegone e la vista privilegiata su Lecco.
E come sempre ResegUp è impegnata nel sociale e come ogni anno devolve 1 euro per ogni iscritto a due associazioni locali. Quest’anno il ricavato andrà a ‘ProRETT Ricerca’ e ‘Uniamoci contro il Parkinson’.
Tornando al discorso pettorali 2Slow, in collaborazione con Adidas, ha deciso di metterne in vendita 20 ‘solidali’, al prezzo di 60 euro (con maglia speciale esclusiva realizzata da Adidas e autografata da Martin e Bernard Dematteis che tra l’altro saranno ai nastri di partenza della ResegUp). Tutto il ricavato della vendita di questi pettorali verrà devoluto al progetto ‘Ci vuole Cuore’ dei Lyons San Nicolò di Lecco che si pone come obiettivo quello di aiutare le associazioni ‘Oltretutto 97’ e ‘Progetto Arcobaleno’, che da sempre si occupano di sport per i disabili.
Ultima novità riguarda la conferma del trofeo Stephanie Frigiere all’interno della ResegUp, il trofeo organizzato da POLIMIsport, la sfida tra le università dove, una classifica a punti, dichiarerà il campione universitario di corsa in montagna.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.