Tante novita' all'International Ski Tour

La presentazione domenica a Crevadossola

Appuntamento domenica 15 dicembre a partire dalle 19 al Ristorante Pizzeria Il Bacco di via Martinoja 4 a Crevoladossola (Vb), per la presentazione della decima edizione dell’International Ski Tour. La presentazione si accompagnerà a una cena-pizzata facoltativa (a carico dei partecipanti) durante la quale verrà distribuito il calendario e verranno illustrate le principali novità.

NUOVO SPONSOR –
Sono molte le novità per il movimento scialpinistico di due valli italiane (Valsesia e Valdossola) e di due cantoni elvetici, il Vallese e il Ticino. Un movimento che da alcuni anni è unito dallo ski tour, un campionato di scialpinistiche dalle caratteristiche molteplici divenuto negli anni internazionale con lo sconfinamento in Svizzera. La prima grossa news è costituita dall’ingresso di un importante sponsor tecnico, Dynafit, produttrice di punta di materiali da ski alp e da trail running che porta in dote premi di pregio per la classifica generale (sci, attacchi, zaini,…). Coordinato ancora dall’Associazione Linea Verticale, che elabora le classifiche generali e cura la comunicazione sul sito internationalskitour.it, IST giunge nel 2014 alla decima edizione. 

CALENDARIO –
Si comincia il 5 gennaio 2014 in Valle Anzasca con una ‘gara della Befana’, la Valle Anzasca Ski Alp, e si conclude in Val Formazza con la finalissima del 1° marzo 2014 passando per la tappa clou, la gara FISI della Val Bognanco, il Tour del Monscera, in programma il 23 febbraio. Molte delle scialpinistiche di questa edizione, ed è questa l’altra grande novità, saranno diurne, con partenze anche il mattino o il primo pomeriggio e dislivelli talvolta maggiori di quanto accadeva in passato. Il rankig premierà le categorie senior maschili e femminili oltre che quelle under 18. L’ambito premio fedeltà (un guanto tecnico da ski alp) andrà a tutti i concorrenti che avranno partecipato, indipendentemente dal risultato, ad almeno 7 delle 9 tappe. Naturalmente non mancano però anche i campioni, come testimoniano i nomi dei partecipanti delle passate edizioni di IST, dal nazionale italiano Damiano Lenzi al rossocrociato Martin Anthamatten, dalla super campionessa elvetica Nathalie Etzensperger a un alpinista doc come il macugnaghese Fabio Iacchini e tanti altri. Gli iridati dell’edizione 2012-2013 che dovranno difendere il titolo sono lo svizzero vallesano Christian Biffiger e l’ossolana Giusy Barbuto. 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.