Snowman, buona la prima

In tanti al debutto della gara di winter triathlon ai Piani dei Resinell

Sole, ben 150 atleti ai Piani dei Resinelli: buon la prima per Snowman. Sfida su 4.6 km di corsa, 6 di mountainbike, con frazione finale di skialp con 300 metri di dislivello positivo e altrettanti di negativo. Pronti e via, e come da pronostico è stata subito battaglia tra gli specialisti della corsa in montagna. La prima frazione è andata al Team Erpu capitanato dai fratelli Gianola e Marco Acquistapace. La sezione di mountainbike invece ha visto come protagonisti il team I Ciocat di Davide Invernizzi, Adriano Berera e Andrea Melesi. Quest’ultimo ha messo le ridotte nei 6 km di percorso, andando a recuperare il gap iniziale. Nella frazione dedicata allo scialpinismo Mattia Gianola del Team Erpu è partito con un discreto vantaggio sui diretti inseguitori. Nei 3 cambi di assetto e nei 300 metri di dislivello è successo di tutto e la testa della corsa è passata in mano ad Adriano Berera, che ha portato alla vittoria il Team dei Ciocat. Secondo piazza per il Team Erpu. Terza posizione per i ragazzi del Team Pasturo (Roberto Artusi, Andrea Artusi, Gabriele Orlandi).
Prima posizione individuale e terza in generale invece per Cristian Minoggio, protagonista di una gara incredibile. Sono tutti per lui gli applausi tributati dal numeroso pubblico accorso a bordo pista. Alle sue spalle si è classificato l’atleta del Team Monza Marathon Pietro Broggini. Nota di merito al giovanissimo atleta del Team Salomon Andrea Rota che ha gareggiato individualmente chiudendo la corsa in terza posizione.
«Sono veramente soddisfatto – spiega Daniel Antonioli – per come siano andate le cose. Per essere la prima edizione non possiamo di certo lamentarci. Ci sono alcune cose da migliorare ma abbiamo dalla nostra l’entusiasmo e ci ripresenteremo il prossimo anno con grandi novità».

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.