Skyrace della Rosetta

Il brutto tempo non ferma Gotti & Rossi

In Valgerola la scorsa domenica si è disputata la 5^ edizione della Skyrace della Rosetta. Le condizione meteo avverse non hanno dato tregua ai 155 temerari che hanno affrontato lo spettacolare tracciato di 21 km, privandoli oltretutto di godere del meraviglioso scenario che questa gara offre.
La cronaca registra una partenza decisa del bergamasco Pellegrini, reduce dal recente successo alla Valmasino Skyrace, che transita al comando ai vari passaggi di Combana, Stavello e Cima Rosetta. La gara però si è decisa sulla discesa che da Cima Rosetta porta al traguardo di Rasura. Paolo Gotti, alfiere del Gs Altitude è stato protagonista di una performance incredibile, raggiungendo il fuggitivo all’altezza del Rifugio della Corte, per poi superarlo e chiudere a braccia alzate sotto lo striscione del traguardo con mezzo minuto di vantaggio su Pellegrini ed un minuto sul terzo Daniele Zerboni.
Diversamente in campo femminile la corsa ha registrato un continuo cambio al vertice durante tutta la gara. A contendersi la leadership le azzurre Raffaella Rossi e Lisa Buzzoni che hanno dato vita ad un’avvincente duello, risolto a favore della "Raffa" che regolava l’avversaria di un minuto. Ancora una prova maiuscola di Raffaella Rossi che dopo una stagione di scialpinismo sempre al vertice, si sta confermando anche di corsa. A completare il podio una generosissima Ester Scotti.

Classifica maschile
1. Paolo Gotti 2.06.46
2. Pietro Pellegrini 2.07.18
3. Daniele Zerboni 2.07.51

Classifica femminile
1. Raffaella Rossi 2.34.06
2. Lisa Buzzoni 2.35.09
3. Ester Scotti 2.43.06
 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.