Silvia Serafini conquista anche la Cina

Grande performance dell’italiana con il nuovo record

Si è svolta ieri la Great Wall Marathon, la famosa maratona che dal 1999 percorre anche una parte della muraglia cinese, per la precisione 5.164 dei suoi interminabili scalini. Partenza e arrivo a Beijing con passaggi spettacolari nella campagna circostante. Nella distanza regina di 42 km, sono stati 755 gli atleti che hanno portato a termine la gara, tra tutte le prove in programma, più di 2.000.

DOMINIO SALOMON – Hanno vinto la prova, a pari merito, i tre portacolori del Team Salomon, l’americano Jorge Maravilla, il greco Dimitris Theodorakakos, e il neozelandese Jonathan Wyatt. Per loro un tempo finale di  3h09’18’’ che rappresenta anche il nuovo record della corsa. Al quarto posto assoluto, prima tra le donne, Silvia Serafini del Team Salomon Agisco. Anche per lei, con un crono di 3h32’12’’, la prestazione le vale anche il nuovo record della corsa. Poker tra gli atleti Salomon con il secondo posto femminile per l’americana Tina Lewis, con il tempo finale di 3h49’05’’ e il dodicesimo tempo assoluto.Una gara di livello internazionale con il primo atleta locale, Jianyong Hu, giunto ventiquattresimo in classifica.

ASPETTANDO ZEGAMA – Per l’italiana Silvia Serafini, dopo il Lyon Urban Trail di marzo, seconda vittoria internazionale e secondo record del percorso in questo avvio di stagione. Prossima tappa, tra una settimana, la prestigiosa Zegama-Aizkorri in Spagna.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.