Sierre-Zinal, la gara degli orientisti

Dopo il successo nel 2013 di Marc Lauenstein, quarto il francese Gonon

Sierre-Zinal, la gara degli orientisti. L’anno scorso vinse lo svizzero Marc Lauenstein, due volte argento nei Mondiali di orienteering nella lunga distanza, oltre ad un terzo posto iridato a staffetta, quest’anno al quarto posto si è piazzato il francese François Gonon, anche per lui tre medaglie mondiali nell’orienteering, un argento a staffette e due bronzi nella lunga distanza.

 

Settimo l’atleta di casa David Schneider che nel 2003 proprio con Marc Lauenstein e Thomas Bührer chiuse al quarto posto con la squadra svizzera nella gara a staffette dei Mondiali.
Nono il finlandese Marten Boström: atleta polivalente dall’orienteering alla pista, con un personale di 2h18’51" nella maratona, ottenuto nel 2008 ad Ottawa. Nell’orienteering ha vinto la medaglia d’oro nella sprint ai Mondiali disputati nel 2013 in Finlandia a Vuokatti.
Senza dimenticare Ionut Zinca che nell’orienteering vanta, tra gli altri risultati, un quinto posto ai Mondiali del 2011 nella sprint.  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.