Sempre piu’ in alto

Su Skialper la storica discesa del Furggen affrontata in versione skialp

C’era una volta il Furggen, sì una delle discese mitiche di Cervinia, raggiungibile con una delle prime funivie costruite nella conca ai piedi del Cervino, che da Plan Maison puntava dritta verso il più nobile scoglio d’Europa, fino a quota 3.446 metri. Poi negli anni Novanta la funivia ha chiuso e la discesa è stata via via dimenticata. Da un paio di anni questo budello bianco tra le rocce è tornato a essere appetibile per gli scialpinisti, anche se di italiani se ne vedono ancora pochi, mentre svizzeri e turisti in arrivo da Zermatt iniziano ad apprezzare la discesa. Una scusa per andare a mettere anche noi le lamine sui 45 gradi del pendio insieme alla Guida alpina e skialper François Cazzanelli. Su Skialper di febbraio-marzo un reportage su questa interessante proposta sciistica con le bellissime foto di Stefano Jeantet.

FERRATA & SKIALP – A fare tornare di moda il Furggen è l’apertura da un paio di anni della nuova ferrata attrezzata dalla Guide di Zermatt sul versante svizzero proprio per valorizzare in ottica invernale questa fantastica traversata. Si tratta di un itinerario che lascia spazio a diverse alternative, sia utilizzando in parte gli impianti di risalita di Cervinia, sia in versione 100% human powered…

DISPONIBILE ANCHE SU APP – Skialper di febbraio-marzo è disponibile nelle migliori edicole e già scaricabile su app. Per ogni info si può scrivere una mail o chiamare il numero 0124 428051. (Per la pagina abbonamenti cliccare qui). Per chi lo volesse acquistare la copia su smartphone o tablet, è sufficiente scaricare la app per iOS o Android e procedere all’acquisto direttamente in-app!

QUI LA PRESENTAZIONE COMPLETA DI SKIALPER 110

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.