Sempre di corsa!

A Lanzada le promesse della corsa in montagna

232
Ricognizione all’International Youth Cup ©Maurizio Torri

Non solo la Coppa del Mondo a Livigno (o i Tricolori FISKY in Carnia) le gare in Italia nel fine settimana non mancano davvero: ecco qualche segnalazione, per tutte le prove in calendario vi rimandiamo a quello Skialper.

INTERNATIONAL YOUTH CUP 2018 – Giovani in gara a Lanzada: 250 runner a rappresentanza di 15 nazioni, venerdì, sfileranno tra le vie del piccolo borgo malenco per poi sfidarsi il giorno successivo. In palio una medaglia iridata. Come evento di contorno il Trofeo delle Regioni riservato alla categoria cadetti che porterà in Valle altri 350 atleti da tutta Italia. «Dopo lo splendido doppio mondiale 2018 a Premana l’Italia è ancora al centro del mondo della corsa in montagna con la rassegna internazionale giovanile e con le rappresentative regionali – ha dichiarato il presidente regionale Fidal Gianni Mauri -. La mia riconoscenza e ammirazione vanno in primis al sindaco e all’amministrazione comunale e alla Sportiva Lanzada, a Fabiano Nana e a tutti i volontari, sono certo che vivremo due giorni indimenticabili con i nostri giovani. Viva la corsa in montagna, orgoglio del nostro Paese e palestra di vita».

3V RANDO TRAIL – Non una gara la chiamano gli organizzatori, ma un ritorno alle origini del trail, correndo in piena autonomia seguendo i segnavia bianco-azzurri del Sentiero 3V delle Tre Valli. Venerdì alle 22 parte da Gardone scatta la Rando 3V.90K (tappa unica di 93 km) a squadre da 2 o 3 concorrenti, e la Rando 3V.50K.night (da 48 km) sempre per team.

MAGRAID – Undicesima edizione della gara che va in scena da venerdì a domenica nei Magredi: ‘correndo nella steppa’, in un territorio ‘Sito d’Interesse Comunitario’ caratterizzato dalla permeabilità del terreno alluvionale. Tre giorni di gare, per la gara regina, tre tappe da 20, 55 e 25 km, per fare sempre ritorno al campo base allestito in Località Parareit di Cordenons, in provincia di Pordenone, dove si dorme nelle tende.

TUNA COAST TRAIL – Una nuova gara sull’Isola di San Pietro, nel sud della Sardegna, famosa per le sue tonnare. Tre distanze (42, 25, 10 km) con partenza e arrivo sabato dalle 8 a Carloforte in piazza Pegli (dedicata appunto alla città ligure da dove arrivarono i primi abitanti dell’isola, dove ancora adesso si parla ligure…)

STELVIO MARATHON – Seconda edizione sabato con partenza da Prato allo Stelvio e arrivo ai 2758 metri del Passo Stelvio, dopo 42,195 km e 2.500 metri di dislivello.

CLUSONE VERTICAL SPRINT – Terza prova del trittico only-up, organizzato dalla Fly-Up Sport di Mario Poletti: dopo Orobie Vertical e Castione Vertical sabato è il giorno de Clusone Vertical Sprint. Partenza a cronometro ogni 20” dalle ore 15.30, nella piazza dell’Orologio di Clusone per affrontare un tracciati di 1,650 km con 320 metri di dislivello con arrivo al monte Cimiero.

UKTRAKTRAIL – Sabato a Corniglio nell’Appennino parmense prova valida per il Trofeo Bper Banca Agisko Appennini Cup. Tre i tracciati: la ultra da 62 Km e due trail da 30 e 18. Le prime partenze in piazza Castello alle 6.45.

GRAN BUCC RACE – Domenica tappa del VCO Top Race a Trasquera. Due i percorsi, 31 km e 1420 metri di dislivello la gara lunga, 22 e 1230 quella corta. Il via alle 8.45.

TRAIL OASI ZEGNA – Domenica è tempo di Italy Series nel Biellese: a Trivero alle 6.30 scatta la prova sul tracciato di 59 km con un dislivello di 3600 metri di dislivello. In programma anche il Trail Corto Oasi Zegna dal 29 km e il Trail Mini Oasi Zegna da 16.

PRAGELATO RUNNING TOUR – Nel Torinese ben quattro tracciati di gara. Sabato 16 giugno si parte con il Vertical Del Piz: nuovo percorso di 4 km con arrivo sul monte Blegier. A seguire in giornata il Mini Pragelato Running Tour, riservato per i più piccoli fino ai 12 anni. Domenica la gara di 20 km con 1100 metri di dislivello, oltre al Tour Walk da 10 km con 500 metri di dislivello, aperto anche alla Dog Endurance.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.