Salewa sostiene le donne nepalesi

La collezione 5Continents raccoglie fondi per l’emancipazione femminile

Da sempre Salewa si occupa dello sviluppo e del sostegno dell’alpinismo. C’è una popolazione himalayana, in proposito, che a tale sport ha dato un contributo decisivo e senza il quale l’alpinismo moderno non esisterebbe: gli sherpa. Il nome (dal tibetano shar = est e pa = popolo, dunque “popolo dell’est”) si riferisce alle origini di questo gruppo etnico mongolo-tibetano che, quasi 500 anni fa, s’insediò nella regione dell’Everest. All’origine agricoltori, allevatori e commercianti, gli sherpa sono famosi per il ruolo ricoperto nelle spedizioni, lavorando tra le cime dell’Himalaya come portatori d’alta quota, Sirdar (guide) o cuochi. Il turismo legato all’alpinismo è una delle loro principali fonti di reddito. All’interno della comunità sherpa le donne sono svantaggiate dal punto di vista sociale a causa sia della mancanza di consapevolezza sia di tradizioni radicate. Il brand dell’aquila nera crede però che tutti gli esseri umani debbano avere le stesse opportunità e si oppone a qualsiasi forma di discriminazione. Per aiutare le donne del Nepal occidentale nasce il progetto “Sherpa Women”, in collaborazione con l’ONG “Empowering Women of Nepal” (ente non governativo che si propone di emancipare le donne nepalesi impiegandole come guide di montagna). Per ogni prodotto venduto appartenente alla linea da viaggio 5Continents, Salewa dona 1 euro all’associazione. È possibile scegliere tra 12 proposte della collezione estiva: dalle t-shirt in cotone alle camicie con trattamento antimosquito, passando per i pantaloni zip-off a rapida asciugatura. L’obiettivo del progetto è aiutare le donne a trovare lavoro e guadagnarsi da vivere attraverso una formazione mirata nel settore del turismo e dell’alpinismo. Il training, di due anni, prevede il seguente programma:

Attività del primo anno
•    training per 30 donne di Jumla
•    5 giorni di pratica trekking a Rara Lake
•    10 giorni di orientamento per l’assistenza clienti, la salute e la consapevolezza ambientale   
•    viaggi facoltativi finalizzati all’apprendimento dell’inglese

Attività del secondo anno
•    lezioni di lingua inglese e approfondimenti del programma del primo anno in materia di assistenza clienti, cucina, salute, consapevolezza ambientale
•    training di pratica trekking sul posto
•    selezione delle partecipanti più ambiziose che continueranno la formazione
•    arrampicata mista su ghiaccio e roccia a Pokhara e altre località nepalesi

I primi corsi inizieranno a maggio. Tutti gli aggiornamenti sullo stato del progetto saranno pubblicati sul sito web: http://www.salewa.it/it/azienda/csr/progetto%20sherpa%20women

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.