Runner, dentro Lizzy Hawker

La forte ultrarunner britannica scrivera' un libro

Metti una ragazza che ha corso per caso un paio di maratone e prova la prima ultra nel Galles per stare con degli amici. Metti che poi questa ragazza dopo un mese sia nella nazionale e che 18 mesi dopo vinca il campionato del mondo sui 100 km. Metti che poi… vinca 5 Ultra-Trail du Mont Blanc su 10, come nessun altro, neppure un uomo, ha mai fatto. Metti anche che sia la prima donna ad andare sul podio assoluto della Spartathlon, una delle gare più dure del mondo. Di chi stiamo parlando? Se ancora non lo avete capito della britannica Lizzy Hawker. 

RUNNER – Lizzy – è notizia di questi giorni – ha annunciato che scriverà un libro, pubblicato ad aprile del 2015, dal titolo semplice quanto emblematico: Runner. Un libro in prima persona sulla corsa, ma soprattutto sul viaggio fisico, mentale ed emozionale del correre ultra. «Non riguarda le vittorie e le medaglie, non riguarda i podi – ha detto la Hawker -. Riguarda solo le paure e le lacrime, le risate e i sorrisi. Riguarda le emozioni condivise e quelle non ancora sviluppate, cercate la vostra sfida, mirate al vostro sogno. Fate quello che fate con amore, così potrete ottenere più di quanto immaginate». 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.