Roux: 'la PDG è stata rovinata dal dolore all'anca'

La francese pigliatutto del 2014 ha chiuso stringendo i denti

Una stagione incredibile, altro che triplete: ha vinto tutto, ogni gara che contava. Laetitia Roux diventa sempre più un mito dello ski-alp. Eppure non sempre è stato tutto facile come sembra. Proprio l’ultima  gara, quella dove le avversarie (se così si può dire) si sono eliminate a vicenda, anche per la francese non è stata facile. «Da Arolla ho sofferto per il dolore all’anca, non sarà la gara che ricorderò con più piacere, a metà gara ho capito che non potevo dare il cento per cento». Nonostante questo la squadra di Laetitia ha fatto segnare il nuovo record femminile della gara.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.