Rottmoser e Roux vincono la Sprint del Marmotta Trophy

Successo di Nadir Maguet negli Espoir e di Giulia Compagnoni nelle Junior

Il tedesco Josef Rottmoser si è aggiudicato la sprint race di Coppa del Mondo di scialpinismo di oggi in Val Martello, al Marmotta Trophy. Al secondo posto l’azzurro Robert Antonioli e al terzo l’altro tedesco Toni Lautenbacher. Tra le donne successo di Laetitia Roux sull’azzurra Elena Nicolini ed Emelie Forsberg.

SENIOR – Rottmoser ha chiuso la finale in 3’26’’ contro i 3’31’’ di Antonioli e i 3’37’’ di Lautenbacher. Nella top ten, nell’ordine, Yannick Ecoeur (FRA); Nadir Maguet (ITA), Marcel Marti (SUI), Iwan Arnold (SUI), Erik Lars Skjervheim (NOR), Didier Blanc (FRA) e Martin Weisskopf (AUT). Undicesimo Damiano Lenzi, tredicesimo Kilian Jornet, quattordicesimo Luca Faifer, diciassettesimo Michele Boscacci e ventesimo Manfred Reichegger. Al femminile la Roux ha chiuso in 3’43’’, la Nicolini in 3’54’’ e la Forsberg in 3’57’’, sesta Martina Valmassoi.

EXPLOIT MAGUET – Quinto assoluto e primo Espoir l’azzurro Nadir Maguet, con il tempo di 3’40’’, sull’altro azzurro Luca Faifer e lo svizzero Baptiste Spicher. Sesto Nicola Pedergnana e settimo William Boffelli. Tra le Espoir successo della spagnola Marta Garcia Farres in 4’07’’ sulla francese Axelle Mollaret (4’16’’) e sull’andorrana Inka Belles Naudi (4’17’’). Quarta Martina De Silvestro e sesta Dimitra Theocharis, che ha preceduto Alessandra Cazzanelli.

JUNIOR – Soddisfazioni azzurre dalle gare delle categorie Junior: tra gli uomini secondo posto di Davide Magnini (3’10’’), dietro alla svizzero Thomas Corthay (3’08’’) e davanti al francese Simon Bellabouvier (3’15’’). Quinto Valentino Bacca, sesto Pietro Canclini e decimo Nicolò Canclini Nella gara femminile Giulia Compagnoni si è imposta in 4’00’’ sulla svizzera Marianne Fatton (4’03’’)  e sulla francese Lena Bonnel (4’03’’). Quarta Alba De Silvestro, settima Erica Rodigari.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.