Ragazzi e Allievi ok ai Campionati di Corsa in Montagna

Assegnati i titoli italiani delle staffette

Oltre quattrocento ragazzi in gara nella prima giornata dei Campionati italiani di corsa in montagna di Lanzada (SO) su un percorso reso scivoloso e fangoso dalle forti precipitazioni delle ultime ore. La pioggia, però, fortunatamente, a metà pomeriggio ha smesso di cadere concedendo una tregua ai giovani atleti

RAGAZZI – Nella categoria Ragazze, 23 le staffette in gara: si è imposta l’Atletica Valle Brembana davanti all’Atletica Saluzzo, al Gp Valchiavenna, al Santi Nuova Olonio e al Gp Talamona. Tra i ragazzi, sulle 27 staffette partecipanti, che hanno gareggiato, come le ragazze, lungo il circuito di 1,5 chilometri, ha vinto l’Atletica Vallecamonica seguita da Csi Morbegno, Gs Pomaretto ’80, Atletica Valle Brembana e Atletica Centro Lario. Fra le cadette, 23 staffette al via, il titolo italiano è andato all’Atletica Alta Valtellina che schierava la vice campionessa italiana Samantha Bertolina e Camilla Ricetti. Al secondo posto l’Atletica Valpellice, al terzo l’Atletica Trento, al quarto l’Atletica Lecco-Colombo Costruzioni, al quinto lo Sport Club Merano.

CADETTI E ALLIEVI –
Ventitré coppie in gara anche fra i cadetti con la vittoria dell’Atletica Valle Brembana trascinata, nella seconda frazione, dal campione italiano in carica Alain Cavagna, che ha diviso il tricolore con Pietro Gherardi. I due hanno percorso i sei chilometri complessivi in 30:33, staccando di 33 secondi i beniamini di casa Alfredo Nana e Alessandro Rossi della Sportiva Lanzada. Terza l’Atletica Valli di Non e Sole, quarta l’Atletica Pinerolo e quinto il Gp Valchiavenna. Il titolo italiano più applaudito, e non poteva essere altrimenti, è stato quello delle allieve con l’affermazione delle atlete della Sportiva Lanzada Katia Nana e Gaia Bertolini, prime con il tempo di 35:21, lasciando a 22 secondi le atlete dell’Atletica Savoia. Terza la Polisportiva Caprioli, quarta la Brixia Atletica 2014, quinta l’Atletica Valle Brembana. Ultima gara di giornata quella riservata agli allievi con la vittoria del Premana con Dionigi Gianola e Marco Bevilacqua che hanno chiuso a 47:07, lasciando a 28 secondi il Gp Valchiavenna. Terzo il Gs Quantini, quarta l’Atletica Vallecamonica, quinto il Csi Morbegno. Il Trofeo nazionale per società è andato alla Sportclub Merano tra le cadette e al Gp Valchiavenna tra i cadetti. Nelle allieve l’Atletica Savoia ha vinto sia la prova che il Campionato italiano di società giovanile che teneva conto anche dei risultati della prova individuale di Selvino. Negli allievi doppia vittoria per l’Atletica Alta Valtellina.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.