Prima prova di Coppa del Mondo, la situazione neve

Ricognizione sul percorso della Font Blanca

Da venerdì 6 a domenica 8 gennaio gli organizzatori della gara, insieme a un gruppo di volontari, hanno effettuato dei sopralluoghi lungo i tracciati delle due prove di Coppa del Mondo in programma in Andorra il 21 e il 22 di gennaio.
I venti molto forti dei giorni scorsi, con raffiche fino a 120 chilometri all’ora, hanno modificato le condizioni del manto nevoso. Questo non ha influito sul tracciato del Vertical di Arinsal visto che sale lungo le piste da sci, ma ha reso poco sicuro il percorso della gara individuale di Arcalis.
I responsabili della sicurezza, a causa delle condizioni pericolose (neve ghiacciata nella parte della Tristaina e della cima Forcat), hanno modificato il percorso originario. Il nuovo tracciato di gara si svilupperà tra il Cap del la Serra de la Coma e la cima di Peyreguils.
Il nuovo percorso è composto da cinque salite con 1700 metri di dislivello positivo per gli uomini, e da quattro salite con 1350 metri di dislivello positivo per le donne.
I giovani correranno su un percorso di circa 1000 metri di dislivello.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.