Prima giornata di test allo Stelvio

Si lavora per determinare i migliori sci dell'anno nelle varie categorie

Dal giorno in cui si è diffusa la voce della grande quantità di neve caduta in Alta Valtellina ci siamo prodigati per radunare la nostra squadra di terstatori per continuare il lavoro impostato durante l’estate. Nella splendida cornice del ghiacciaio dello Stelvio abbiamo portato sulla neve gli sci race per un’ulteriore verifica con condizioni differenti neve. Approfittando della neve quasi invernale abbiamo anche sciato con gli sci XXL. 12 modelli top di gamma: a patto che rimanessero al di sotto dei 1700 grammi per asta.
Curve condotte su neve battuta ma soprattutto curve ampie e veloci in neve fresca: 30 cm appena ventata, fredda.
Inoltre abbiamo svolto una prima prova degli scarponi race: i migliori, i più leggeri. Gignoux, La Sportiva, Scarpa, Dynafit. E soprattutto un primo assaggio dell’Alien con gambetto in Grilamid: un’autentica ‘chicca’ che Scarpa ha voluto fornirci in anteprima.
Una squadra di testatori composta dai soliti Seletto, Basolo e Zarattini, ai quali si è aggiunta una new entry: Simone Origone che ha sostituito degnamente il preziosissimo ‘Corvo’ assente per impegni di lavoro.
Oggi si prosegue: nuovamente sci ai piedi per determinare i top modelli, categoria per categoria. In particolare si stabilirà il miglior sci grantour nel rapporto peso – prestazioni.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.