Pivk e Serafini, vittoria con record in Carnia

De Martin Modolado e Theocharis campioni italiani skyrunning juniores

Ieri nei pressi di Paluzza (Ud) si è corsa l’International Skyrace Carnia, oltre 2000 metri di dislivello in poco più di24 km. Nella gara maschile quarta vittoria sui sentieri che ben conosce per Tadei Pivk (US Aldo Moro Paluzza) davanti a Matteo Piller Hoffer (US Aldo Moro Paluzza) e Fabio Bazzana (Team Crazy). Pivk ha fatto registrare il record della gara con il tempo di 2h31’38”. 2"h47’02” e 2h51’55” i tempi degli inseguitori. Gara fotocopia per le donne con Silvia Serafini che ha dominato e fatto registrare il record (Team Salomon Agisko, 3h11’00”) davanti a Francesca Domini (Montanaia Racing, 3h22’32”) e Lavina Garibaldi (Timaucleulis, 3h23’30”). La gara valeva anche come primo Campionato Italiano Skyrunning Juniores: i titoli sono andati a Michele De Martin Modolado e Dimitra Theocharis.  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.