Pigoni e Borzani dominano al Malandrino

Per i due azzurri, ultimo test prima dei mondiali

Partito a mezzanotte da Prato (Po), il Trail del Malandrino come ogni anno è giunto sul piazzale dell’Abetone (PI) percorrendo gli impegnativi 70 km e 4.550 m D+ dell’Appennino toscano. Gara valida per il circuito Tecnica Trail Trophy e magistralmente organizzata dall’associazione Banda dei Malandrini.

PIGONI FA IL VUOTO – Nonostante la pioggia e il forte vento nella seconda parte di gara, Matteo Pigoni torna alla vittoria e lo fa con un gran tempo di 8h22’04”. Alle sue spalle il vuoto con il solo Nicola Bassi che, con 36′, riesce a mantenere il distacco entro l’ora. Terzo classificato Francesco Pompoli in 9h27’29”.

BORZANI SUPER WOMAN – Vittoria senza rivali anche per Elisa Borzani che con il tempo finale di 9h55’06” ottiene anche il quinto posto assoluto. Alle sue spalle, Giuliana Arrigoni a 1h17′ e Marta Poretti a 1h31′.

TOP UOMINI


1. Pigoni Matteo (Team Tecnica) 08h22.04
2. Bassi Nicola (Team Vibram) 08h58.25
3. Pompoli Francesco (UISP Ferrara) 09h27.29
4. Marazzi Giuseppe (Team Vibram) 09h42.38
5. Falleri Massimiliano 10 h01.13  

TOP DONNE


1. Borzani Lisa (Team Lafuma Italia) 09h55.06
2. Arrigoni Giuliana (Team Tecnica) 11h12.54
3. Poretti Marta (Fresian Team) 11h26.26

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.