Percorso Mezzalama

Quasi 2 metri di neve in alto…

Le condizioni meteo avverse di questi ultimi giorni che hanno portato abbondanti piogge in pianura hanno invece apportato un grande spessore di neve lungo il percorso della gara dai 3000 metri in su.
Questa mattina abbiamo sentito Adriano Favre per fare un punto sul tracciato e sulle sue condizioni.
«La grande quantità di neve caduta ieri e oggi ha quasi completamente sommerso la palinatura del tracciato iniziale: appena le condizioni meteo migliorano – si spera da domani – saliremo con gli elicotteri a bonificare tutte le parti a rischio per poi procedere con un nuovo allestimento del tracciato. Se arriva il bel tempo non ci sono problemi: per sabato è tutto ok.»
Le squadre che prenderanno il via sembra siano circa 250: ai vertici dovrebbe essere tutto confermato salvo l’assenza di Dennis Brunod che ha dovuto tirarsi indietro per ordini superiori. Al momento non si sa se Perrier e Bon Mardion scenderanno in pista con qualche altro compagno. Di certo invece la presenza di Lanfranchi al fianco di Boscacci e Murada.
 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.