Percorsi invertiti per la SkyMarathon Sentiero 4 luglio

Il primo luglio a Corteno Golgi la prima prova del Campionato SkyMarathon

È stata presentata ieri pomeriggio nella prestigiosa sede del ‘Pirellone’, al ventiseiesimo piano, la Skymarathon Sentiero 4 luglio, in programma domenica 1 luglio tra Corteno Golgi e l’Aprica, sulle Alpi di Lombardia. La novità principale della diciassettesima edizione è l’inversione dei percorsi, con partenza da Santìcolo di Corteno Golgi e arrivo all’Aprica. Si partirà dunque in provincia di Brescia con arrivo in provincia di Sondrio. La partenza sarà 280 metri più bassa dell’arrivo e dunque gli atleti (ne sono attesi circa 300) dovranno superare un dislivello maggiore rispetto agli anni scorsi, 3370 metri per la maratona e 2220 per la ‘mezza’ (che è lunga 23,300 km). La gara è inoltre valida anche come prima delle tre tappe del Campionato Italiano SkyMarathon e per questo sono attesi i migliori atleti italiani di specialità. Il percorso della maratona prevede la partenza da Santìcolo a quota 900 e tocca il Piz Tri (2308 m), il Bivacco Davide (2645 m) e la Cima Sèllero (2744 m), prima di raggiungere l’Aprica. Il montepremi è di 22.000 euro e la chiusura delle iscrizioni (www.maratonadelcielo.it) è prevista a quota 500. Da segnalare che la SkyMarathon è stata una delle primissime gare di skyrunning in Italia, con prima edizione nel 1994.
 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.